Entra anche Tu nel mondo del nudismo
Apr 17 2014

Aileswasensee 4



Approfittando dell’ultimo pomeriggio di sole prima di un lungo ponte Pasquale all’insegna della pioggia, mi son nuovamente recato al laghetto di Aileswasensee.

Era un giorno infrasettimanale, quindi frequentazione ridotta ma sempre molto bello.

Ecco alcuni autoscatti

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com




Apr 12 2014

Aileswasensee 3



Vista la giornata soleggiata, decido di recarmi nuovamente al laghetto di Aileswasensee per trascorrere qualche ora in libertà.

Di seguito alcuni scatti realizzati oggi

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com

Superfluo dire che se domani il meteo sarà clemente sarò nuovamente al laghetto.




Apr 7 2014

Jesolo - Spiaggia naturista



Dalla prossima estate nelle località balneari del Veneto si potrà praticare il nudismo. La regione ha appena approvato la legge sul naturismo. A Jesolo, una parte di spiaggia del Mort, vicino alla laguna, sarà quindi presa d’assalto dagli amanti della tintarella integrale.

Jesolo vuole fare da apripista a livello nazionale e diventare come la Francia, a oggi prima destinazione turistica naturista europea. La sua spiaggia più famosa, quella di Cap d’Agde, viene frequentata ogni estate da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo.

Jesolo è una delle località balneari più famose del Veneto. Ogni anno sono migliaia i turisti che vengono a villeggiare nelle numerose strutture. SI tratta soprattutto di famiglie che godono appieno delle spiagge attrezzate lunghe ben 15 chilometri. Si contano all’incirca una trentina di stabilimenti balneari nella zona del Lido di Jesolo. Inoltre, ogni anno la località veneta viene insignita di un prestigioso riconoscimento: la Bandiera Blu di Legambiente, per la qualità dell’acqua e l’organizzazione turistica.

Da: Virgilio Viaggi




Mar 30 2014

Aileswasensee 2



Oggi approfittando della bella giornata sono tornato al laghetto, ed ecco altre foto

 

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com




Mar 29 2014

Aileswasensee



Vista la magnifica gironata di sole, decido di concedermi una giornata di relax e prima tintarella della stagione; apro internet e cerco su nakedplace.net un posticino nelle vicinanze dove sia possibile praticare nudismo.

Trovo Aileswasensee, un laghetto che dista circa 25 Km; non è prorpio dietro l’angolo ma neanche una distanza improponibile


View Larger Map

Come potete vedere dalle foto che seguono, il posto è assolutamente tranquillo, frequentato da uomini, donne, coppie e famiglie.

La zona dedicata ai FKK e adiacente da una lato ad una sponda del laghetto e dall’altro lato all’autostrada (unico lato negativo della cosa perchè ovviamente c’è un pò di rumore); attorno al laghetto c’è una stradina sterrata dove passano anche persone e famiglie con bambini che nn praticano nudismo, e da cui si ha accesso e vista alla zona FKK, ma nessuno si nasconde e nesuno dei passanti grida allo scandalo per la presenza di persone nude. Altra cosa importante è che non c’è assolutamente traccia di falegnami :)

Se domani il meteo lo consentirà tornerò sicuramente per replicare quasta spendida e piacevole giornata.

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com

NibbleBit.com




Mar 15 2014

Sentiero naturista - Germania



A metà del 2010 è stato ufficialmente inaugurato in Germania primo sentiero per nudisti.

Il  percorso di 11 miglia, che spazia da Dankerode alla diga Wippertal lungo la catena montuosa dell’Harz nella Germania centrale, è stato realizzato appositamente per naturisti ed è stato caldamente atteso nella comunità naturista.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Di seguito inserisco alcune foto dell’inaugurazione

Inserisco infine un link, nella sezione apposita, ad un interessante e serio sito (purtroppo solo in tedesco) di un gruppo nudista>/naturista molto attivo.




Mar 2 2014

Vancouver Naked Bike Ride 2013




Questo infine è quanto accaduto a Vancouver negli anni 2012 e 2013




Mar 2 2014

London World Naked Bike Ride 2013




Every year, in cities around the world, people ride bikes naked to celebrate cycling and the human body.
The ride demonstrates the vulnerability of cyclists on the road and is a protest against car culture.




Mar 2 2014

Newt 2013 - Day by day




The Naked European Walking Tour is about promoting an active and healthy lifestyle wih nudity in a social setting. During a week in the summer, the participants of the NEWT live together in a farmhouse and hike through the Alps nude.

Richard Foley: "The key is not just to be naked but to be active at the same time, (instead of simply lying about roasting in the sun like a dried up old lizard), preferably outdoors because that’s where the sun is. Also, this new term (naktv) particularly embodies people who do not wish to be penned in by the metaphorical bars of traditional nudist camps and clubs. Some people may ask why run around outdoors naked when it is possible to do this indoors, if at all? The reasons are many and each individual will be able to answer this question for themselves better than I, but perhaps there are some common threads which we can mention here: a sense of freedom, a feeling of coming closer to nature, facing personal challenges, challenging commonly accepted society norms and of course simply having fun"




Feb 3 2014

Schwabenquellen




Come promesso, eccomi qui a parlarvi delle Schabenquellen:

KANTO GmbH - SchwabenQuellen
Plieninger Straße 100
70567 Stuttgart

Si tratta di un centro SPA dotato di Vasche di acqua calda, idromassaggi, Caldarium, Saune a diverse temperature, zone relax con materassi ad acqua riscaldata o con materaasi con lampade ad infrarossi (riscaldanti) oltre ovviamente sdraio, zona massaggi e ristoro; durante la bella stagione è disponibile anche una zona in esterno.

La particolarità è che tutta la struttura è completamente nudista (sei deve uscire dagli spogliatoi nudi con ciabatte e teli per le saune e le vasche ma l’uso del costume è proibito); ai tessili è riservato solo qualche ora un giorno al mese.

La struttura è curata nel minimo dettaglio, arredamenti a tema a seconda delle diverse zone, accompagnato dall’ordine ed organizzazione tedesca.

Ovviamente non è consentito realizzare foto, quindi dovrete accontentarvi di vedere quelle presenti sul loro sito

Tutto questo ha un aspetto negativo: il prezzo; decisamente più alto rispetto a tutte le altre strutture della zona a cui si deve aggiungere il costo del parcheggio. Inoltre se uno dovesse decidere di trascorrere la giornata (parlo amgari nel periodo estivo) si deve anche aggiungere il costo di bevande e cibo (poichè non è permesso introdurne dall’esterno).

Devo infine segnalare l’evento mensile "Buddha Bad" che si tiene ogni primo e secondo sabato del mese (quello del primo sabato del mese è l’unica entrata tessile, solo per 4 ore, ammessa in tutta la struttura); per info in merito all’evento QUI. Superfluo dire che parteciperò sicuramente.